La vita di Isidor Katanic

17.00

L’inferno ha certamente una porta d’entrata, ma Andrić non dimentica che i luoghi più terribili devono avere anche l’altra porta, quella d’uscita. 
dalla postfazione di Bozidar Stanisić

Autore: Ivo Andric
Traduttrice: Alice Parmeggiani
Collana: Estensioni / 15
Anno: 2020
Formato: 13×20
Pagine: 184
ISBN: 9788899368692
Libro disponibile anche in e-book

Spedizione standard € 4.20
Per ordini superiori a € 20.00 la spedizione è gratuita.
Per le spedizioni fuori dall’Italia, vi invitiamo a contattarci prima di procedere all’acquisto. Scriveteci a: info@bottegaerranteedizioni.it
Tutte le spedizioni vengono effettuate tramite corriere.

Categorie: , Product ID: 1918

Descrizione

Isidor Katanić è un anonimo impiegato che vive a Belgrado, dove ha avuto la disgrazia di incontrare Margita. Nel matrimonio con la donna naufragano anche i suoi ultimi sogni di gioventù, quando si immaginava di poter diventare pittore, cantante d’opera, forse anche poeta, senza immaginare che sarebbe stato solo un calligrafo che dubitava anche del proprio dono di una bella scrittura. Il premio Nobel Ivo Andric ci racconta la parabola di un uomo ordinario tra le due guerre mondiali in una Belgrado occupata: la storia del riscatto di un’intera esistenza ha inizio sulle sponde del fiume Sava e si conclude con la presa di coscienza di non essere irrilevante e la scoperta che anche la calligrafia può servire a un obiettivo superiore che può cambiare il mondo.

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “La vita di Isidor Katanic”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *