La struttura del nostro progetto editoriale

Il nostro progetto editoriale si divide in 5 collane

Estensioni


Il meglio della letteratura contemporanea e classica del mondo dell’Est Europa e in particolare dei Balcani. Amiamo profondamente il territorio balcanico, ci andiamo spesso, incontriamo autori, traduttori, case editrici, agenzie. Riteniamo che i Balcani, sia nella storia che ai tempi nostri, siano crocevia sociale, politico, storico, umano di movimenti, tensioni, ideali. Tra i nostri autori il premio Nobel Ivo Andrić, e poi dalla Slovenia Miha Mazzini, Bronja Žakelj; dalla Croazia Miljenko Jergović, Slavenka Drakulić, Ivica Đikić, Predrag Finci, Damir Karakaš; dalla Serbia Dušan Veličković, Mesa Selimović; dalla Bosnia ed Erzegovina Božidar Stanišić, Semezdin Mehmedinović; dalla Macedonia del Nord Rumena Bužarovska. La nostra collana ha il colore rosso a contraddistinguerla, una fascia bianca che cala dall’alto e una fotografia a fare da sfondo. Sono volumi dedicati a chi ama le storie forti, i viaggi che diventano esilio, scrittori che hanno vite complesse e meravigliose. Per chi ama l’est in tutte le sue forme.

Camera con vista
Narrazioni (romanzi o racconti) che partono dai luoghi, dai confini e delle frontiere, siano esse fisici o ideali. Nei nostri libri siamo saliti in cima a una montagna, abbiamo frequentato osterie e cimiteri, camminato il confine orientale, seguito il corso di un fiume scomparso, raccontato il caos. Ospitiamo grandi autori pluripremiati e scrittori esordienti, creiamo antologie e pubblichiamo inediti di grandi autori del passato. Questa collana ha lo sfondo colorato e una illustrazione, a firma di Federica Moro, a raccontarne le suggestioni. Sono libri letti da chi conosce le geografie narrate, ma anche da chi non ci ha mai messo piede. Sono storie che partono dai racconti di uomini e donne che calpestano un territorio.

Le città invisibili
Narrazioni urbane, che partono dalle nostre città, dai centri storici e dalle periferie dove abitiamo. Sono giornalisti, scrittori, studiosi e raccontano la parte oscura, meno conosciuta, di città più o meno grandi. Per abbiamo fatto tappa in Europa con Praga e Berlino, in Italia con Venezia e Firenze, in Friuli Venezia Giulia con Udine, Trieste, Pordenone e Gorizia. Nei prossimi tempi andremo a Torino, Milano e Belgrado. Questa collana vede la collaborazione dell’illustratrice Elisabetta Damiani che disegna sia le copertine sia alcune tavole all’interno. Ha un formato tascabile e si può nascondere all’interno della giacca usandola ogni tanto come solo i viaggiatori curiosi fanno.

Le metamorfosi
Collana di saggistica divulgativa che vuole indagare le tematiche sociali, storiche e legate all’attualità dell’Est Europa. È a cura di Martina Napolitano, ricercatrice e direttrice di East Journal. Siamo partiti con “Capire la Bosnia ed Erzegovina” della storica inglese Cathie Carmichael e proseguiremo con “Capire i Balcani occidentali. Da Dayton ai giorni nostri”. Libri che aprono mondi, che cercando di mettere le mani dentro la complessità dei nostri tempi attraverso uno sguardo serio e contemporaneo.

Obiettivo
Reportage fotografici di grande formato, a colori, accompagnati da testi e voci autorevoli. Il primo nato è “Shooting in Sarajevo” di Luigi Ottani e a cura di Roberta Biagiarelli. Libri per essere accompagnati da immagini, suggestioni, scritti.

Add Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *