Me’med, la bandana rossa e il fiocco di neve

17.00

Me lo sono immaginato Mehmedinović nella sua casa di Washington a scrivere in una lingua lontana e sconosciuta ai più, il bosniaco. Un eroe solitario e ostinato, l’animo impigliato tra le stagioni di Sarajevo, si è affidato al linguaggio per rammendare la memoria e restituire il corpo alla malattia, la solitudine all’esilio e la vulnerabilità all’amore. Elvira Mujčić

Autore: Semezdin Mehmedinovic
Collana: Estensioni / 16
Anno: 2020
Formato: 13×20
Pagine: 216
ISBN: 9788899368814

Spedizione standard € 4.20
Per ordini superiori a € 20.00 la spedizione è gratuita.
Per le spedizioni fuori dall’Italia, vi invitiamo a contattarci prima di procedere all’acquisto. Scriveteci a: info@bottegaerranteedizioni.it
Tutte le spedizioni vengono effettuate tramite corriere.

Categorie: , Product ID: 2171

Descrizione

Un uomo viene colpito da un infarto all’età di cinquant’anni. Sull’ambulanza che lo porta in ospedale, il medico non riesce a pronunciare il suo nome; nei suoi pensieri solo lei e un copriletto a fiori.

Me’med è un uomo che si trova di fronte a una svolta e comincia a fare i conti con se stesso, con gli Stati Uniti e con la sua città lasciata alla fine dell’assedio. Lui, emigrato musulmano nel paese che di lì a poco avrebbe scelto Trump come presidente, decide allora di mettersi in viaggio con il figlio lunghe le strade del deserto americano.

Un romanzo autobiografico sull’amore, sulla memoria le sua perdita, e sui traumi che ci accomunano.

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Me’med, la bandana rossa e il fiocco di neve”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *