Mesa Selimovic

Mesa Selimovic

(Tuzla 1910 – Belgrado 1982). Scrittore serbo di origine bosgnacca. Visse a Sarajevo e nel 1971 si trasferì a Belgrado. Scrisse dapprima racconti e romanzi ispirati alla sua esperienza di partigiano nella resistenza jugoslava, ma ottenne riconoscimenti internazionali con i romanzi Il derviscio e la morte (1966) e La fortezza (1970). In tutte le sue opere, sotto l’apparenza degli affreschi della Bosnia ottomana emergono i temi cruciali dell’uomo dell’età moderna, la sua ferma condanna della guerra e la sua visione fatalista e pessimista della vita, condizionata dall’arroganza del potere, inesorabile ostacolo alla felicità umana.

Stay In Touch with Our Updates

Add Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *